Una rivista dedicata ai Medici Veterinari con contenuti provenienti da tutto il mondo

Numero 27.1 GI tract

Endoscopia gastrointestinale nel cane

Pubblicato il 22/08/2019

Scritto da Olivier Dossin e Franck Jolivet

Disponibile anche in Français , Deutsch , Español e English

L'endoscopia è oggi ampiamente disponibile per la valutazione della malattia gastrointestinale nel cane; Franck Jolivet e Olivier Dossin presentano un documento pratico basato su casi reali che illustra la versatilità dell'endoscopio, e forniscono anche alcuni suggerimenti utili su come utilizzare al meglio quest'opzione diagnostica nella pratica.

Endoscopia gastrointestinale nel cane

Punti Chiave

L’endoscopia è una metodica sicura ed efficace in gastroenterologia canina, ma è soltanto una componente dell’iter diagnostico e dev’essere utilizzata solo se indicato.


L’endoscopia bidirezionale è sempre consigliata nei cani con malattia intestinale cronica.


Il veterinario dovrebbe decidere in ogni singolo caso se sia preferibile effettuare le biopsie per via chirurgica o endoscopica.


É fondamentale prelevare un numero adeguato di biopsie endoscopiche per garantire una diagnosi istopatologica accurata.


Sei pronto ad avere accesso a più contenuti?

Chiunque lavori nel campo della Medicina Veterinaria può registrarsi al nostro sito per accedere a contenuti esclusivi.

Registrati

Sei già registrato/a? Fai Log in qui