Una rivista dedicata ai Medici Veterinari con contenuti provenienti da tutto il mondo

Numero 25.3 altro: scientifici

Il trauma toracico

Pubblicato il 21/04/2021

Scritto da Manuel Jiménez Peláez e Lucía Vicens Zanoguera

Disponibile anche in Français , Deutsch , Español e English

Gli animali con trauma toracico sono comune riscontro nelle cliniche per piccoli animali e vanno sempre trattati come emergenze. Il trauma è spesso causato da incidenti stradali (11-40% dei casi) e molti pazienti hanno anche fratture (20-60% dei casi). 

Radiografie in proiezione laterale che mostrano un pallettone di piombo nel miocardio di un gatto.

Punti chiave

I casi di trauma toracico sono comune riscontro nelle cliniche per piccoli animali e vanno sempre trattati come emergenze.


Lo pneumotorace deve essere considerato una possibilità in tutti i pazienti con trauma toracico, fino a prova contraria.


La toracocentesi bilaterale può essere sia diagnostica che terapeutica nei casi di pneumotorace e deve essere eseguita prima di tentare la radiografia.


L’emotorace è raro negli animali, ma dopo un trauma può verificarsi una perdita ematica significativa nella cavità pleurica.


La maggior parte dei casi di emotorace secondario a trauma chiuso non richiede la chirurgia e può essere trattata in modo conservativo.


Le morsicature del torace possono essere molto problematiche; anche in assenza di perforazione cutanea, alcuni morsi possono causare danni interni enormi. È pertanto obbligatoria l’esplorazione chirurgica di tutte le ferite da morso.


Il dolore intenso causato dalle coste fratturate, insieme a qualsiasi danno polmonare, contribuisce all’ipoventilazione; in questi pazienti è dunque di vitale importanza trattare correttamente il dolore.


 

Introduzione

Gli animali con trauma toracico sono comune riscontro nelle cliniche per piccoli animali e vanno sempre trattati come emergenze. Il trauma è spesso causato da incidenti stradali (11-40% dei casi 1) e molti pazienti hanno anche fratture (20-60% dei casi 2 3). A parte gli incidenti stradali e altri traumi da oggetto contundente come ad esempio i calci, le eziologie più comuni sono morsi di animali e lesioni penetranti da trafitture, armi da taglio, armi da fuoco, ecc. È tuttavia possibile che molti pazienti con lesioni toraciche non mostrino segni e/o lesioni all’accettazione, anche se i segni possono apparire e progredire 24-48 ore dopo l’incidente. 

 

Sei pronto ad avere accesso a più contenuti?

Chiunque lavori nel campo della Medicina Veterinaria può registrarsi al nostro sito per accedere a contenuti esclusivi.

Registrati

Sei già registrato/a? Fai Log in qui