Una rivista dedicata ai Medici Veterinari con contenuti provenienti da tutto il mondo

Numero 22.3 Odontoiatria

Odontoiatria pediatrica nel cane e nel gatto

Pubblicato il 30/03/2021

Scritto da Jan Schreyer

Disponibile anche in Français , Deutsch , Español e English

L’incidenza e la gravità di molti problemi orali (ad es. malattia periodontale) aumentano con l’età, e tuttavia anche gli animali giovani possono soffrire di disturbi orali o dentali. 

Denti canini da latte persistenti in uno Yorkshire Terrier. Il canino mascellare permanente erompe mesialmente rispetto al dente da latte.

Punti chiave

L’esame del cavo orale dovrebbe far parte di ogni visita clinica, dato che individuare e trattare tempestivamente le malattie orali pediatriche può spesso evitare problemi futuri.


Una diagnosi corretta e definitiva della malattia orale è spesso possibile solo con l’aiuto di radiografie dentali intraorali.


Se i denti sono clinicamente assenti, la radiografia è fondamentale per escludere la possibilità di denti ritenuti.


Le fratture dentali, anche nei denti da latte, richiedono sempre un trattamento.


I denti da latte persistenti dovrebbero essere sempre estratti non appena erompe il dente adulto corrispondente.


Introduzione 

L’incidenza e la gravità di molti problemi orali (ad es. malattia periodontale) aumentano con l’età, e tuttavia anche gli animali giovani possono soffrire di disturbi orali o dentali. La diagnosi e il trattamento tempestivi di queste malattie sono essenziali e possono spesso prevenire lo sviluppo di problemi orali gravi in età avanzata. Per questa ragione, è importante controllare la bocca degli animali giovani a ogni visita. A questo proposito, sorge spesso il dubbio se un’anomalia orale sia ereditaria o meno, e in molti casi non è facile arrivare a una conclusione definitiva. L’accurata raccolta dell’anamnesi (ad es. traumi, infezioni, anomalie simili in animali imparentati) può facilitare il compito, e in presenza di una malattia ereditaria potenziale vanno forniti consigli sulle buone pratiche di allevamento. A prescindere se ereditaria o meno, l’obiettivo principale dovrebbe essere sempre un trattamento adeguato e questo articolo esamina alcuni problemi orali e dentali comuni nei cani e gatti giovani, nel periodo che precede la completa eruzione della seconda dentizione. 

Sei pronto ad avere accesso a più contenuti?

Chiunque lavori nel campo della Medicina Veterinaria può registrarsi al nostro sito per accedere a contenuti esclusivi.

Registrati

Sei già registrato/a? Fai Log in qui