Una rivista dedicata ai Medici Veterinari con contenuti provenienti da tutto il mondo

Numero 29.2 Other Scientific

Screening precoce per l'ematuria felina

Pubblicato il 31/10/2019

Scritto da Elodie Khenifar

Disponibile anche in Français , Deutsch , 한국어 , Română , Español e English

Oggi, è possibile effettuare lo screening precoce dell'ematuria felina con un nuovo prodotto che può essere aggiunto alla lettiera, uno strumento unico per la gestione della malattia delle basse vie urinarie nei gatti.

Screening precoce per l'ematuria felina

Punti Chiave

Nei gatti, le malattie delle basse vie urinarie (LUTD) sono frequenti, progressive e ricorrenti, ma non sempre sono rilevate dai proprietari.


Nella LUTD sono quasi sempre presenti macro o microematuria, un possibile e valido marker precoce per queste malattie.


Il test di screening Hematuria Detection* può identificare in modo affidabile e rapido la microematuria ed è quindi uno strumento utile nella gestione delle LUTD.

* Venduto da Royal Canin, ad eccezione del Canada, dove il prodotto si chiama Blücare®.


Recentemente, sono state sviluppate raccomandazioni d’uso per questo prodotto nella gestione dei disturbi urinari felini.


Introduzione

 

I granuli assumono un caratteristico colore blu quando vengono a contatto con l'emoglobina.
Figura 1. I granuli assumono un caratteristico colore blu quando vengono a contatto con l'emoglobina. © Blücare Lab

È appena stato lanciato sul mercato un test non invasivo per lo screening dell'ematuria nel gatto, disponibile in diversi paesi. Facile da usare e non stressante per l'animale, è costituito da granuli bianchi da cospargere sulle lettiere per gatti e che, dopo la minzione, diventano rapidamente blu a contatto con l'emoglobina eventualmente contenuta nelle urine (Figura 1). I granuli rilevano i casi precoci di microematuria, ad esempio prima che si sviluppi l'ematuria macroscopica. Questo breve articolo descrive l'importanza di questo strumento di monitoraggio, il principio alla base del test, gli studi sull'affidabilità del prodotto, e le possibili raccomandazioni sull'uso nei disturbi urinari.

Ematuria e LUTD felina

L'ematuria è definita come la presenza di un numero anomalo di eritrociti (RBC) nell'urina: può essere microscopica (occulta) o macroscopica (visibile). Generalmente, l'ematuria "patologica" è definita dalla presenza di cinque o più eritrociti per campo ad alto ingrandimento microscopico (hpf).

Sebbene le cause di ematuria siano numerose, nei gatti è forse associata più frequentemente alla malattia delle basse vie urinarie (LUTD), una malattia di frequente riscontro nella pratica clinica dei piccoli animali 1. Il termine LUTD copre un gruppo di patologie caratterizzate da determinati segni clinici: ematuria, disuria, stranguria, pollachiuria e/o periuria, che progrediscono fino a includere, in caso di ostruzione, vari segni sistemici.

In caso di FLUTD, le principali diagnosi differenziali sono la cistite idiopatica felina, l'urolitiasi, i tappi uretrali, e l'infezione delle vie urinarie 1. Le malattie delle basse vie urinarie sono spesso recidivanti anche quando si somministra il trattamento appropriato: nel complesso, il 50% dei gatti che hanno avuto un episodio di LUTD avrà prima o poi una recidiva 2.

Monitoraggio dell'ematuria nella gestione della LUTD

Durante un episodio di malattia urinaria, l'ematuria è quasi sempre presente, almeno in forma microscopica 1. Dato che, spesso, i gatti non mostrano un dolore evidente, è possibile che arrivino dal veterinario solo quando il disturbo ha raggiunto un livello significativo, ad esempio con blocco uretrale o dopo numerosi episodi di periuria. Tuttavia, data la frequenza di recidiva di queste malattie, è utile un metodo di screening facile e non invasivo che utilizzi la microematuria come marker. L'uso di un prodotto come questo infatti può consentire ai proprietari di monitorare regolarmente i segni di ematuria nel proprio animale, e facilitare quindi l’ingresso in struttura veterinaria nelle fasi precoci della malattia urinaria.

Principio operativo del test

Il test Hematuria Detection è composto da piccoli granuli bianchi che vengono dispersi sulla lettiera del gatto. I granuli contengono 3,3', 5,5'-tetrametilbenzidina (TMB), una molecola che conferisce ai granuli un colore blu attraverso una reazione di pseudo-perossidazione a contatto con l'emoglobina. I risultati sono quasi immediati; il colore appare in meno di un minuto e rimane visibile per oltre 48 ore. Le istruzioni per l'uso sono semplici (Figura 2) e il prodotto può essere utilizzato dai proprietari per monitorare i segni precoci dei disturbi urinari nel gatto. Anche la lunga durata di conservazione del prodotto, 2 anni nella confezione sigillata, è vantaggiosa; inoltre, i granuli rimangono reattivi per 30 giorni dopo la loro dispersione sulla lettiera. È possibile utilizzare qualsiasi tipo di lettiera per gatti, ma il proprietario dovrà rimuovere i granuli sporchi di urina perché avrà perso la capacità di assorbimento.

 
Le istruzioni per l'uso del prodotto sono semplici.
Figura 2. Le istruzioni per l'uso del prodotto sono semplici. © Blücare Lab/Redrawn by Sandrine Fontègne

Gli studi clinici condotti dall'Università di Montreal hanno dimostrato che i granuli sono estremamente sensibili; la soglia di reattività inferiore è pari a 100 RBC/μL 3, corrispondenti a circa 12 RBC/hpf (Figura 3). Gli studi confermano che il prodotto ha una buona affidabilità, ma la sensibilità diminuisce se il pH urinario è ≥ 8.5 e/o se il peso specifico urinario (USG) è superiore a 1.050 4. Il rischio tossicologico per l'animale e per l'utilizzatore è valutato come trascurabile o molto basso 5.

 
La colorazione dei granuli varia in base alla concentrazione di sangue nell'urina; l'immagine mostra la risposta per un campione di urina con pH 6 e USG pari a 1.026 ( 4 ).
Figura 3. La colorazione dei granuli varia in base alla concentrazione di sangue nell'urina; l'immagine mostra la risposta per un campione di urina con pH 6 e USG pari a 1.026 ( 4 ). © Blücare Lab

Raccomandazioni per l'uso

Questo prodotto innovativo apre la possibilità per i proprietari di utilizzarlo regolarmente in varie situazioni. Un gruppo di specialisti in medicina felina ha formulato le raccomandazioni per l'uso dei granuli nel monitoraggio degli episodi acuti di malattia delle vie urinarie o quando è richiesto il monitoraggio di tale condizione (Tabella 1).

 

 


Monitoraggio della malattia delle vie urinarie (UTD)
Descrizione Urolitiasi (alte o basse vie urinarie) o tappi uretrali Cistite idiopatica Infezione delle vie urinarie (superiori o inferiori)
Raccomandazioni dietetiche Dieta specifica Riduzione dello stress, dieta per le vie urinarie Dieta indicata per il periodo di vita o dieta specifica
Frequenza d'uso di 
Hematuria Detection
Monitoraggio acuto
Monitorare la risoluzione dell'ematuria durante il trattamento
10-14 giorni 5-7 giorni 10-14 giorni
Recidiva immediata e monitoraggio continuo
Monitorare la recidiva immediata e controllare periodicamente le recidive
Tabella 1. Raccomandazioni per lo screening e il monitoraggio dei gatti predisposti all'ematuria e di quelli con malattia delle vie urinarie ( 6 ).

 

Hematuria Detection è attualmente considerati l'unico test attualmente disponibile sul mercato in grado di rilevare la microematuria felina a casa, direttamente attraverso la lettiera e senza la necessità di prelevare le urine. La semplicità del prodotto rende i granuli un utile strumento per veterinari e proprietari nel monitoraggio e nel trattamento di gatti con varie forme di LUTD.

Riferimenti

  1. Dorsch R, Remer C, Sauter-Louis C, et al. Feline lower urinary tract disease in a German cat population; a retrospective analysis of demographic data, causes and clinical signs. Tierärztliche Praxis Ausgabe K Kleintiere Heimtiere 2014;42(4):231-239.
  2. Bartges J, Polzin DJ. Lower urinary tract disorders. In; Nephrology and Urology of Small Animals. Chichester, West Sussex, UK; Ames, Iowa: 2011 Wiley-Blackwell. p.750.
  3. Khenifar E, del Castillo JRE, Gara-Boivin C. Ex vivo sensitivity and robustness of a novel home-screening test for feline hematuria. J Feline Med Surg 2018;20;845-859. Clinical/research abstract accepted for presentation at ISFM Congress 2018, p.854.
  4. Khenifar E, del Castillo JRE, Gara-Boivin C. Reliability assessment of a novel home-screening test for feline hematuria, J Feline Med Surg 2018;20;845-859. Clinical/research abstract accepted for presentation at ISFM Congress 2018, p.854-855.
  5. del Castillo JRE. Profil toxicologique des pastilles. Personal communication, November, 2017.
  6. Scherk M, Buffington CAT, Carozza E, et al. Blücare® Granules: A novel tool for the early detection and monitoring of urinary tract disorders in cats; recommendations from an expert panel. Available at: https://www.linkedin.com/company/bl%C3%BCcare-lab/?originalSubdomain=fr Accessed Dec 15, 2018

Elodie Khenifar

Elodie Khenifar

La Dr.ssa Khenifar si è laureata alla facoltà di Tolosa nel 2013 e ha lavorato per due anni nella pratica clinica di grossi e piccoli animali prima di Scopri di più

Altri articoli di questo numero

Quale approccio… Cistite idiopatica felina

Numero 29.2 Pubblicato il 24/10/2019

Quale approccio… Cistite idiopatica felina

La cistite idiopatica felina è uno dei problemi più comuni riscontrati nella pratica dei piccoli animali...

A cura di Isabelle Demontigny-Bédard

Quale approccio… Urolitiasi e peso specifico nei gatti

Numero 29.2 Pubblicato il 10/10/2019

Quale approccio… Urolitiasi e peso specifico nei gatti

La prevenzione e il trattamento dell'urolitiasi nei nostri pazienti felini richiedono un approccio multifattoriale...

A cura di Cecilia Villaverde

Analisi delle urine: cosa può andare storto?

Numero 29.2 Pubblicato il 03/10/2019

Analisi delle urine: cosa può andare storto?

Sebbene l’esame delle urine sia un test eseguito di routine...

A cura di Paola Scarpa