Una rivista dedicata ai Medici Veterinari con contenuti provenienti da tutto il mondo

Numero 29.2 altro: scientifici

Quale approccio... Incontinenza urinaria canina

Pubblicato il 26/09/2019

Scritto da Rafael Nickel

Disponibile anche in Français , Deutsch , Español e English

L'incontinenza urinaria è una patologia comune per il clinico di piccoli animali; Rafael Nickel condivide le sue idee su come approcciare tali casi e discute alcune delle tecniche d’avanguardia disponibili per il trattamento.

Quale approccio... Incontinenza urinaria canina

Punti Chiave

Una diagnosi corretta di incontinenza urinaria inizia da un’accurata raccolta anamnestica con il proprietario, seguita da un’analisi delle urine e da un’ecografia addominale.


L'incompetenza del meccanismo sfinteriale dell’uretra (USMI, Urethral Sphincter Mechanism Incompetence) è la causa più comune di incontinenza urinaria, e viene generalmente trattata con successo con terapia medica a lungo termine.


La presenza di un uretere ectopico è la causa più comune di incontinenza urinaria nei cani giovani ed è spesso associata all'USMI; questo significa che la sola correzione chirurgica ha successo solo in alcuni casi.


Il trattamento medico di malfunzionamento vescicale e lesioni che causano incontinenza urinaria raramente ha successo, ma in casi selezionati un catetere sovrapubico permanente può garantire una buona qualità di vita.


Sei pronto ad avere accesso a più contenuti?

Chiunque lavori nel campo della Medicina Veterinaria può registrarsi al nostro sito per accedere a contenuti esclusivi.

Registrati

Sei già registrato/a? Fai Log in qui