Una rivista dedicata ai Medici Veterinari con contenuti provenienti da tutto il mondo

Numero Finanza

Strategia finanziaria per la ripresa post-COVID-19

Pubblicato il 20/05/2020

Scritto da Philippe Baralon , Pere Mercader e Lucile Frayssinet

Disponibile anche in Français , Deutsch , Polski , Español e English

Problemi unici possono richiedere soluzioni uniche, ma per sopravvivere durante la pandemia da COV-19 è necessario che ogni struttura veterinaria minimizzi attentamente i costi, oltre a prendere in considerazione le modalità per mantenere le entrate in questo momento difficile.

Strategia finanziaria per la ripresa post-COVID-19

Punti Chiave

Nelle settimane più difficili di questa pandemia, le strutture veterinarie possono soffrire un calo significativo delle entrate che, se prolungato, potrebbe minacciare la loro stessa esistenza.


Per minimizzare i costi fissi, occorre puntare a ridurre i costi dei collaboratori in una proporzione che corrisponda all'incirca alla perdita delle entrate.


Poiché il lockdown comporterà una riduzione considerevole del carico di lavoro, è importante limitare la perdita delle entrate mantenendo, e se possibile incrementando, il valore medio della transazione.


Una combinazione di buon senso, generosità, creatività e orientamento al servizio può influenzare moltissimo come una struttura fa fronte al periodo di crisi e a quello successivo.


Sei pronto ad avere accesso a più contenuti?

Chiunque lavori nel campo della Medicina Veterinaria può registrarsi al nostro sito per accedere a contenuti esclusivi.

Registrati

Sei già registrato/a? Fai Log in qui