Una rivista dedicata ai Medici Veterinari con contenuti provenienti da tutto il mondo

Numero Human Resources

Gestire la compassion fatigue

Pubblicato il 16/04/2020

Scritto da Kimberly-Ann Therrien e Dana Novara

Disponibile anche in Français , Deutsch , Español e English

Animali sani richiedono veterinari sani, ma una professione di cura può pagare un pesante tributo a chi le cure le fornisce; in questo articolo, le autrici condividono le proprie esperienze con la compassion fatigue e forniscono suggerimenti per prendersi cura di se stessi.

Gestire la compassion fatigue

Punti Chiave

La compassione fa parte del nostro mestiere, quindi non possiamo curare la compassion fatigue, ma possiamo gestirla.


Non siete soli: studi condotti negli Stati Uniti suggeriscono che 1 veterinario su 3 soffre d'ansia e 1 su 6 ha considerato il suicidio.


Create un piano sostenibile per voi stessi, che includa la cura del corpo e della mente, della carriera, della comunità e delle finanze.


Usate strumenti adatti sul momento, che vi aiutino a far fronte alle avversità quando iniziate a sentirvi sopraffatti.


Sei pronto ad avere accesso a più contenuti?

Chiunque lavori nel campo della Medicina Veterinaria può registrarsi al nostro sito per accedere a contenuti esclusivi.

Registrati

Sei già registrato/a? Fai Log in qui