Una rivista dedicata ai Medici Veterinari con contenuti provenienti da tutto il mondo

Numero 30.1 altro: scientifici

Proteinuria associata a ipertrigliceridemia negli Schnauzer nani

Pubblicato il 11/06/2020

Scritto da Eva Furrow

Disponibile anche in Français , Deutsch , Română , Español , English e ภาษาไทย

La proteinuria secondaria all'ipertrigliceridemia primaria è un disturbo metabolico comune ma sottostimato negli Schnauzer nani; Eva Furrow descrive il processo diagnostico e le opzioni terapeutiche.

Proteinuria associata a ipertrigliceridemia negli Schnauzer nani

Punti Chiave

L'ipertrigliceridemia primaria è comune negli Schnauzer nani ed è associata a proteinuria, tromboemboli lipidici glomerulari, e altre forme di glomerulopatia.


I cani affetti non presentano generalmente azotemia né ipoalbuminemia; se sono presenti queste anomalie, è necessario indagare altre cause di glomerulopatia. 


L'iperadrenocorticismo è una diagnosi differenziale per l'ipertrigliceridemia con proteinuria: occorre escludere tale condizione se sono presenti segni clinici compatibili o anomalie dell'esame obiettivo.


Il trattamento prevede la restrizione dei grassi alimentari e, se necessario, l'uso di medicinali per ridurre i lipidi; la proteinuria viene gestita con medicinali che inibiscono il sistema renina-angiotensina-aldosterone (RAAS).


Sei pronto ad avere accesso a più contenuti?

Chiunque lavori nel campo della Medicina Veterinaria può registrarsi al nostro sito per accedere a contenuti esclusivi.

Registrati

Sei già registrato/a? Fai Log in qui