Una rivista dedicata ai Medici Veterinari con contenuti provenienti da tutto il mondo

Numero 30.1 altro: scientifici

Diagnosi precoce di malattia renale cronica nei gatti

Pubblicato il 09/07/2020

Scritto da Jonathan Elliott e Hannah J. Sargent

Disponibile anche in Français , Deutsch , Română , Español e English

La malattia renale cronica (MRC) è una delle cause più comuni di morbilità e mortalità nei gatti anziani; Hannah Sargent e Jonathan Elliott esaminano i metodi migliori per la diagnosi precoce della malattia.

Diagnosi precoce di malattia renale cronica nei gatti

Punti Chiave

La malattia renale cronica (MRC) è una condizione comune dei gatti anziani ed è stata segnalata come seconda causa di morte più comune nei gatti d'età superiore a 5 anni.


La diagnosi precoce della MRC nel gatto è importante per consentire un intervento terapeutico appropriato tempestivo, nonché identificare e trattare la nefropatia primaria sottostante.


Tale diagnosi precoce richiede la valutazione dei livelli di creatinina plasmatica o sierica, di SDMA (Symmetric Di-Methyl-Arginine, dimetilarginina simmetrica), e un esame delle urine: non è sufficiente la valutazione di un singolo parametro isolato.


È possibile che i gatti con MRC non presentino segni clinici nelle prime fasi, e anche i riscontri dell'esame obiettivo possono essere normali, evidenziando l'importanza dello screening, in particolare nei gatti geriatrici.


Sei pronto ad avere accesso a più contenuti?

Chiunque lavori nel campo della Medicina Veterinaria può registrarsi al nostro sito per accedere a contenuti esclusivi.

Registrati

Sei già registrato/a? Fai Log in qui